Faccio un giro sulla mia vita. Poi Torno!

Faccio un giro sulla mia vita. Poi Torno!

24 marzo, 2018

La Primavera dilaga



Torna  la primavera e ci stupiamo.
Dopo un lungo inverno grigio ci sembra impossibile che la Natura – puffete! – si svegli come se nulla fosse, di sua spontanea volontà. 
In un mondo in cui  tutto è controllato,  è strano e spiazzante che invece ci sia qualcosa che non controlliamo, che ci sfugge.

Guardi fuori, fa ancora freddo. Persino più di alcuni giorni d’inverno. Quindi non può essere la temperatura.  Però tu lo vedi che c’è qualcosa, che è proprio diverso, che è proprio primavera. È la luce.

La primavera è come un colpo di fulmine: arriva. Il giorno prima sei intabarrato nel tuo piumino e giuri  che mai lo toglierai, e il giorno dopo ti levi le sciarpe avvolte come sudario, lanci i maglioni, sogni di togliere le scarpe e correre a piedi nudi sulla battigia. Il tepore ti coccola e ti seduce, ti spinge piano piano ad abbandonarti per una mezz’ora sulla diga assolata, a fermarti a chiacchierare su una panchina o prendere uno spritz seduto all’ aperto per goderti uno sprazzo di luce.
La primavera è la festa delle piazze, ma anche dei poggioli e dei cortili, e in ogni balcone si vede un piccolo giardino all’italiana.
È il momento in cui l’aria sa di buono perchè ci indovini  un profumo di fiori appena sbucati e di erbe aromatiche. 
La primavera dilaga e ricominci a pensare al mare.
 C’è e basta, puoi solo seguirne il flusso, godere del suo  umore balzano, lasciarti travolgere e portare dove vuole lei.


Share/Bookmark

1 commento:

Anonimo ha detto...

We are a group of volunteers and starting a new scheme in our community.
Your website offered us with valuable info to work on. You've done an impressive job and our
entire community will be grateful to you.