Faccio un giro sulla mia vita. Poi Torno!

Faccio un giro sulla mia vita. Poi Torno!

01 novembre, 2017

I Santi in Laguna




Laguna
...Tu dovaravi veghe la laguna
in una sera novembrina  
sensa vento.....
la vita se ferma 
per fà posto ai sò coluri. (Enio Pasta)


Novembre è un conto alla rovescia.

Corri, dannati. Ti resta poco da fare.
Sistema, confeziona al meglio ciò che hai costruito.
Hai fatto il possibile? Cosa hai lasciato indietro?
Puoi ancora recuperarlo. 
Ricordati, però, la fretta è cattiva compagna.

Giorno dopo giorno, Novembre ti cancella un residuo di speranza
Quel che è fatto è fatto. I tuoi progetti annegali, se non l’hai portati a termine, nella pioggia incessante che sferza rimorsi e rimpianti.

Pochi giorni. Volano. Dicembre non ti concederà più nulla
Novembre è l’illusione del fare, del completare, termine ultimo di un tuo anno di progetti: se hai rimandato fino ad ora, lascia stare. 
Concentrati su quei nuovi progetti che rimanderai giorno dopo giorno l’anno prossimo. 
Novembre ti concede la speranza. 
Speranza amara

Sa di terra bagnata. Buon odore, ma quanto è fastidioso camminarvi sopra. Macchia scarpe e speranze.
Dicembre non ti concederà più nulla. 
Novembre te lo annuncia. 
Come le campane di oggi  giorno di Ognissanti: suonano a monito, 
“ultimo giro prima della fine”. 
Nell’ultimo giro non vi è mai sorpresa:

  Novembre è solo la fotografia di un anno intero che hai alle spalle.


Share/Bookmark

1 commento:

Paolo Agati ha detto...

xè vero... gavessi volù esser là, sul reparo, e guardar el sol che va zò